RECITARE, LEGGERE, FAREâ?¦ â?¦IL TEATRO

Laboratorio di tecniche teatrali e di animazione alla lettura per insegnanti
a cura di SILIANA FEDI

Sono da sempre convinta che il teatro sia uno strumento indispensabile allâ??interno della scuola, soprattutto quando si tratta della scuola dellâ??obbligo in quanto la formazione scolastica dei ragazzi, in questa fascia dâ??etĂ , risulta essere una delle basi su cui crescerĂ  il futuro cittadino del mondo.

Purtroppo in Italia la materia teatrale è tralasciata e posta ai margini della scuola, sia quando si tratta di ragazzi, che quando si prende in considerazione la formazione degli stessi insegnanti.

Questa lacuna normativa causa anche una sorta di timidezza nel corpo insegnante che, spesso, decide di non lanciarsi nellâ??avventura teatrale con la propria classe.

Inoltre avere delle basi di questo tipo permetterebbe a tutti i docenti, dalla materna alla scuola superiore, di disporre di una serie di tecniche di lettura drammatizzata, così tanto utile per suscitare nelle giovani generazioni lâ??amore per la pagina scritta e per il libro.

Da queste premesse parte il mio progetto di tecniche teatrali e di animazione alla lettura dedicato agli insegnanti.

In sintesi il lavoro si articolerĂ  intorno a questi punti:

  • elementi basilari di tecniche teatrali sul lavoro del corpo;
  • elementi di respirazione e uso della voce;
  • la parola come comunicazione ed espressione;
  • lettura drammatizzata.

Il progetto prevede 10 incontri di due ore ciascuno.

Per raggiungere una situazione di lavoro ottimale sarebbe auspicabile che il gruppo non superasse i 15 â?? 20 elementi.

Alla fine del lavoro è possibile realizzare una piccola performance da rappresentare al pubblico.

This entry was posted in Altre attivitĂ , Laboratorio e animazione. Bookmark the permalink.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>